Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Sistema di gestione

1.Definizione Contesto

Consente la configurazione dei processi, layout, impianti, che saranno considerati nella gestione degli aspetti ambientali; il contesto in cui l'organizzazione opera, i bisogni e le aspettative delle parti interessate.


2.Valutazione aspetti ambientali

Consente la gestione degli aspetti ambientali dalla fase di identificazione, la valutazione di impatto tecnico-regolatorio e tecnico-probabilistico, la percezione degli Stakeholder, la valutazione di significatività attraverso gli algoritmi definiti e il quadro generale delle azioni di miglioramento e adeguamento, è input al riesame.


3.Sorveglianza e Misurazione

Consente di gestire per ciascun aspetto ambientale i dati di sorveglianza e misurazione, i modelli dati per l'inserimento diretto o gli import di dati da altri sistemi/fonti (come quelli relativi a campionamento e analisi, i consumi), l'elaborazione dei dati sia verso valori di soglia normativi e sia aziendali. Rappresentazione dei dati attraverso indicatori e cruscotti.


4.Obiettivi

Consente di gestire l'intero ciclo di gestione degli obiettivi dalla definizione del programma, l'analisi fattibilità del singolo obiettivo, l'assegnazione e gestione delle attività, la frequenza e la relativa responsabilità, lo scadenzario con segnalazione di preavviso e allerta, l'upload della documentazione, la chiusura e il consuntivo, è input al Riesame. Consente di gestire Work Flow approvativi e informativi.


5.Controlli Operativi

Consente di gestire l'intero ciclo di gestione del controllo operativo dall'individuazione, pianificazione e analisi e valutazione dei controlli in base alle procedura/istruzione operativa, l'assegnazione e gestione delle attività, la frequenza e la relativa responsabilità, lo scadenzario con segnalazione di preavviso e allerta, la registrazione dell'avvenuto assolvimento (registro), l'upload della documentazione, la chiusura e il consuntivo, l'input al Riesame. Consente di gestire Work Flow approvativi e informativi.


6.Comunicazione

Consente la gestione delle attività dalla definizione degli Stakeholders, alla definizione delle tipologie di comunicazione alla registrazione delle attività di comunicazione. Consente la gestione targettizzata del processo di comunicazione e informazione verso le parti interessate sia interne sia esterne.


7.Riesame

Consente di gestire il consuntivo e il preventivo, compilazione del rapporto di riesame.

Integrazione

Flussi Integrati

Il Sistema di Gestione si completa attraverso i flussi procedurali di fianco illustrati. I flussi consentono l’integrazione con altri Sistemi di Gestione. Ad esempio nel flusso di Audit si possono gestire audit Ambiente, Salute e Sicurezza, Qualità, Energia etc.

Flusso Norme e Leggi per la gestione delle prescrizioni legali a cura di responsabili aziendali  

Consente di produrre il quadro normativo, la sistematizzazione delle prescrizioni contenute nei provvedimenti e valutare la conformità legislativa individuando modalità di verifica e controllo e responsabili.  Scadenzario normativo con invio delle notifiche di prescrizioni ai responsabili.

Flusso Gestione autorizzazioni 

Consente di gestire l'autorizzazione dall'individuazione, all'assegnazione di responsabilità. Crea il quadro autorizzativo, consente di gestire le relative attività e crea il registro delle autorizzazioni. Scadenzario con segnalazione di preavviso e registrazione dell'avvenuto assolvimento con upload della documentazione.

Altri processi

Analisi Ambientale

Genera automaticamente il documento di Analisi Ambientale Iniziale all’evolversi della realtà aziendale, costruendo una struttura che acquisisce dati e informazioni da tutte le parti della piattaforma.

Monitoraggi ambientali da Autorizzazioni

Gestisce i piani di monitoraggio controllo con la definizione delle attività, i controlli, i parametri e le frequenze. Registra in funzione delle frequenze le check-list dei controlli.

Flussi specifici per ciascun aspetto ambientale

E’ possibile attivare flussi specifici per ciascun aspetto ambientale: dalla modalità di misurazione e monitoraggio, alla gestione del campionamento e analisi, fino all’elaborazione dei dati dei piani di campionamento. Sono gestiti i criteri e i limiti di legge a fronte degli aggiornamenti normativi.

Formazione HSE

Gestisce dall’individuazione e analisi dei bisogni individuali e collettivi, alla verifica dell’efficacia dell’attività svolta tracciando l’iter sul libretto formativo della risorsa (Accordo Stato Regioni).